sab 04 dic | formazione on line, incontro/confronto

THINKING DESIGN EDUCATIVO - "ri-disegnare" la propria routine con didattica innovativa e laboratori

“Ri-disegnare” la nostra routine nei contesti educativi e famigliari attraverso la realizzazione di progetti concreti di innovazione didattica e interventi con metodologie laboratoriali in grado di affrontare le difficoltà quotidiane e stimolare il desiderio di imparare.
THINKING DESIGN EDUCATIVO - "ri-disegnare" la propria routine con didattica innovativa e laboratori

Orario & Sede

04 dic, 15:00 – 18 dic, 17:30
formazione on line, incontro/confronto

Info sull'evento

Formazione esperienziale on line – incontro/confronto – spazio di ascolto e #counseling – momento di condivisione di materiale di studio- riconoscimento Miur grazie alla collaborazione con IRSEF - ente accreditato

THINKING DESIGN EDUCATIVO “Ri-disegnare” la nostra routine nei contesti educativi e famigliari attraverso la realizzazione di progetti concreti di innovazione didattica e interventi con metodologie laboratoriali in grado di affrontare le difficoltà quotidiane e stimolare il desiderio di imparare.

Formazione esperienziale a distanza, 

#FeAD di 3 incontri da 2.5 ore ciascuno

 QUANDO 

Il laboratorio può essere svolto in: 

FORMULA WEEK END con incontri il sabato dalle 15.00 alle 17.30 (inizio sabato 4 dicembre) 

OPPURE 

FORMULA FERIALE con incontri il mercoledì dalle 17.00 alle 19.30 (inizio mercoledì 1 dicembre)

Durante tutto il periodo dei laboratori sarà sempre attivo un gruppo whatsapp utile sia per comunicare direttamente con la docente, sia per interagire tra di voi anche al di fuori della lezione, tentando, in questo modo, di "fare gruppo" e costruire un ponte di comunicazione reale e costruttivo, UN MOMENTO DI “COUNSELING”, incontro e confronto possibile anche in una modalità FeAD

Con questo corso on line vorremmo aiutare insegnanti ed educatori ma anche altri professionisti che lavorano con i bambini ed i ragazzi (quindi speriamo anche i genitori) a raggiungere due risultati:

 • migliorare il proprio benessere nel lavoro trovando soluzioni alle difficoltà che si incontrano ogni giorno 

• portare innovazione a lungo termine nel proprio luogo di lavoro e, più in generale, nell’universo dell’insegnamento. Sappiate che c’è un effetto collaterale eccezionale: gli alunni saranno più entusiasti, meno oppositivi ed impareranno perché lo vogliono davvero!

Nel corso impareremo a: 

• lavorare orientati al cambiamento abbandonando la comfort zone 

• capire come funziona il ragionamento nel nostro cervello e cosa ci impedisce di trovare soluzioni efficaci

 • studiare le risorse nell’ottica della permacultura applicata all’educazione 

• progettare gli interventi educativi partendo dai principi del thinking design applicato all’educazione (definisci il problema, Indaga e ricerca, Genera idee Realizza prototipi, Valutare e rivedere) 

• utilizzare e mettere in pratica gli strumenti del thinking design educativo (la mappa dell’empatia, brain storming, da cosa nasce cosa ispirato a Munari, creative problem solving, la spirale dell’apprendimento creativo, etc) 

• realizzare progetti concreti di innovazione didattica: il metodo operativo laboratoriale, l’apprendimento in natura e in città, il mentoring, il metodo investigativo, l’approccio alla felicità, lo story telling, il metodo euristico-partecipativo, mastery learning, role playing e simulazioni, in basket, peer education e tutoring tra pari, etc)

Programma - Stili di apprendimento, approcci di insegnamento - Essere davvero creativi: come sviluppare il pensiero divergente - L’osservazione del problema: tecniche e strumenti per guardare oltre il proprio naso - Analisi progressiva: imparare a mettere insieme i dati oggettivi, individuazione del problema, attribuzioni di priorità, definizione degli obiettivi - Tecniche applicate di problem solving: dai problemi nascono le soluzioni - Brainstorming e focusing: ascoltare gli altri, sentire sè stessi - Lavorare in equipe: più siamo meglio pensiamo - Il Thinking design a scuola: la ri-strutturazione dell’agire pedagogico per una didattica creativa - Risorse umane e scuola: come lavorare con e per il “cliente interno” - Facilitazione in classe: agire dentro al caos - L’ingaggio degli studenti: l’educazione tra pari, la scuola cooperativa - Altre didattiche possibili: la scuola esce dalla classe, la classe capovolta, il mentoring, la pedagogia attiva, la programmazione condivisa.

Una scuola nuova in un mondo che cambia! Slogan o realtà? Da quanto se ne parla? Globalizzazione, società liquida e pandemia non sembrano scalfire se non sulla superificie l’istituzione scolastica. Eppure c’è tanto fermento, ricerca e buona volontà. Noi vorremmo spiegarvi che esistono anche soluzioni già realizzabili.

LA DOCENTE. dott.ssa SOLIDEA BIANCHINI Solidea Bianchini è formatrice, pedagogista, educatrice e scrittrice . E' coordinatrice di servizi educativi per la prima infanzia. È counselor espressivo e parent trainer iscritto al CNCP e si occupa di formazione e sostegno alla genitorialità. È stata regista e scrittrice quindi utilizza nella formazione e nei laboratori tecniche ispirate a questi due ambiti. È autrice di manuali per educatori ed insegnanti ed è responsabile della Collana 0-6 delle Edizioni accademia. In questo ultimo anno si occupa, come facilitatore, della creazione di comunità educanti auto organizzate.

COSTI 

SCONTI PER GRUPPI DALLE 3 PERSONE IN SU. 

Alla fine del laboratorio rilasceremo dispense originali frutto del lavoro svolto insieme.

Avete DUE opzioni: 

A) con attestato di partecipazione: per coloro che non desiderano l'attestato riconosciuto dal MIUR, è possibile partecipare al laboratorio con la quota di euro 70,00  ( in questo caso rilasceremo attestato di partecipazione) .

B)con attestato riconosciuto MIUR: 110,00 euro con attestato riconosciuto MIUR grazie all'accreditamento IRSEF ente riconosciuto.

COME CI SI ISCRIVE? MODALITA' DI ISCRIZIONE: Per confermare la propria partecipazione, bisogna versare la quota di iscrizione alle seguenti coordinate. ESTREMI PER PAGAMENTO ACCONTO: BANCA ETICA (CREDITO COOPERATIVO) BENEFICIARIO: ASSOCIAZIONE ON AIR IBAN: IT 72 H 03599 01899 050188533461 CAUSALE: “COGNOME + TDE+ NUMERO DI TELEFONO” UNA VOLTA EFFETTUATO IL PAGAMENTO, o per ricevere informazioni circa gli sconti per i gruppi prima di versare la quota, VI CHIEDIAMO DI CONTATTARE FRANCESCO BIANCHI al 3474728611. Vi forniremo tutte le indicazioni rispetto al procedimento di iscrizione e conferma calendario.

Condividi questo evento