sab 26 mar

|

formazione esperienziale on line

BURATTINO COME CO-EDUCATORE - formazione esperienziale ON LINE

- Tecniche e esercizi per ripensare lo spazio, il tempo e il rapporto educativo con l’aiuto di uno strumento teatrale universale –

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
BURATTINO COME CO-EDUCATORE - formazione esperienziale ON LINE

Orario & Sede

26 mar, 15:00 – 16 apr, 19:00

formazione esperienziale on line

Info sull'evento

BURATTINO COME CO-EDUCATORE - Tecniche e esercizi per ripensare lo spazio, il tempo e il rapporto educativo con l’aiuto di uno strumento teatrale universale – Formazione esperienziale a distanza, #FeAD di 4 incontri da 3 ore ciascuno, con esercitazioni in diretta e in asincrono, condivisione di materiali di studio, confronto/incontro. QUANDO Il laboratorio può essere svolto in: FORMULA WEEK END con incontri il sabato dalle 15.00 alle 18.00 (inizio sabato 26 MARZO) OPPURE FORMULA FERIALE con incontri il venerdì dalle 10.00 alle 13.00 (inizio venerdì 25 MARZO) LE LEZIONI SARANNO REGISTRATE E POTRANNO ESSERE ASCOLTATE LA SETTIMANA SUCCESSIVA Durante tutto il periodo dei laboratori sarà sempre attivo un gruppo whatsapp utile sia per comunicare direttamente con la docente, sia per interagire tra di voi anche al di fuori della lezione, tentando, in questo modo, di "fare gruppo" e costruire un ponte di comunicazione reale e costruttivo, UN MOMENTO DI “COUNSELING”, incontro e confronto possibile anche in una modalità FeAD.

Crediamo che connettere emozioni piacevoli all’apprendimento sia la migliore strada da seguire e sappiamo che i bambini giocano, per essere, conoscere e sapere. A partire da queste due semplici premesse, ci proponiamo di giocare con i bambini e in particolare, in questo seminario, saremo in compagnia di un collega molto particolare: seguiti e guidati dalla nostra docente e ideatrice del progetto di TEATRO PER EDUCATORI, Ambra Moriconi, in attesa di tornare dal vivo nel nostro “spazio scenico educante”, esploriamo una modalità alternativa di confronto e formazione esperienziale a distanza e proponiamo uno strumento teatrale antico e “sacro” come il burattino in una chiave diversa, come co-educatore. L'uso del burattino in ambito educativo infatti consente di comportarsi nel gruppo come se ci fossero due diversi educatori, con diversi ruoli, competenze, regole, diversi caratteri e un diverso rapporto con i bambini. Questo seminario prova ad esplorare le possibilità nuove che si aprono da questo presupposto ed è rivolto ad educatori, insegnanti, animatori, logopedisti, psicologi, genitori, altre figure si sostegno nell’ambito dell’età evolutiva o semplicemente curiosi.

PROGRAMMA E OBIETTIVI Si comincia con una breve indagine sull’efficacia dello strumento educativo burattino inteso come figura “vivente” e allo stesso tempo “magica” agli occhi dei bambini, che possa affiancare l'adulto nel rapporto con loro. Si procede con la trasmissione di semplici tecniche ed esercizi che aiutino ad animarlo e a rintracciare le caratteristiche personali dell’animatore/educatore che possano rendere il pupazzo personaggio credibile e divertente. Si conclude con delle proposte per elaborare le modalità, i tempi e gli spazi di intervento del burattino negli ambiti educativi di riferimento. Il nostro fine è proporre uno strumento inconsueto che possa far divertire e giocare gli educatori così da permeare di allegria il loro lavoro e di conseguenza contagiarne i bambini, anche (forse soprattutto) in un periodo come questo di indeterminatezza e distanziamento.

I nostri obiettivi sono: • Introdurre la figura del burattino, accennarne la storia, i tipi, le differenze • Esplorare alcune semplici tecniche di animazione del burattino • Suggerire le caratteristiche per la creazione di un personaggio • Proporre una pianificazione dello spazio/tempo dedicato all’uso del burattino in modo che sia efficiente e funzionale • Offrire brevi simulazioni di incontri educatore – burattino – bambini (Si chiederà letteralmente di “rimboccarsi le maniche” e di indossare i “colleghi” burattini)

Mappatura delle competenze: - individuare strategie utili alla gestione della classe e del singolo - acquisire strumenti provenienti dal teatro per disinnescare conflitti, per veicolare messaggi, per stabilire relazioni - portare il valore del gioco come prassi educativa in classe

LA DOCENTE: AMBRA MORICONI Laureata in Saperi e Tecniche dello Spettacolo Teatrale Cinematografico e Digitale. Ha seguito (e segue) un numero infinito di corsi di formazione e approfondimento per operatori e insegnanti teatrali per bambini. Da più di 15 anni lavora come formatrice ed operatrice teatrale, soprattutto con bambini, ideando laboratori e spettacoli che riuniscono le sue passioni: comunicazione, teatro ed educazione, senza mai dimenticarsi la valenza sociale delle produzioni culturali. Ha collaborato e collabora con diverse associazioni, dall'Unicef e Amnesty International fino alle più disparate associazioni culturali e di teatro per bambini di Roma e del Lazio. Dal 2012 al 2020 è stat presidente dell’associazione afterLAB (arte formazione teatro educazione ricerca) con la quale ha realizzato laboratori, spettacoli, corsi di formazione. Non è mai così seria come risulta da questa breve descrizione. Ama guardare, annusare, toccare, sentire, soprattutto ridere e sorridere. Ama essere discreta, camminare in punta di piedi. Ama giocare con grandi e bambini a questa cosa bizzarra che è la vita. Qualche volta si benda gli occhi, per assaporare tutto il resto.

COSTI Avete DUE opzioni: SCONTI PER GRUPPI DALLE 3 PERSONE IN SU. Alla fine del laboratorio rilasceremo dispense originali frutto del lavoro svolto insieme. A) con attestato di partecipazione: per coloro che non desiderano l'attestato riconosciuto dal MIUR, è possibile partecipare al laboratorio con la quota di euro 80 ( in questo caso rilasceremo attestato di partecipazione) . B) con attestato riconosciuto MIUR: 130 euro con attestato riconosciuto MIUR grazie all'accreditamento IRSEF ente riconosciuto.

COME CI SI ISCRIVE? MODALITA' DI ISCRIZIONE: Per confermare la propria partecipazione, bisogna versare la quota di iscrizione alle seguenti coordinate. ESTREMI PER PAGAMENTO ACCONTO: BANCA ETICA (CREDITO COOPERATIVO) BENEFICIARIO: ASSOCIAZIONE ON AIR IBAN: IT 72 H 03599 01899 050188533461 CAUSALE: “COGNOME + BUR + NUMERO DI TELEFONO” UNA VOLTA EFFETTUATO IL PAGAMENTO, o per ricevere informazioni circa gli sconti per i gruppi prima di versare la quota, VI CHIEDIAMO DI CONTATTARE FRANCESCO BIANCHI al 3474728611. Vi forniremo tutte le indicazioni rispetto al procedimento di iscrizione e conferma calendario. Francesco Bianchi Socio fondatore e responsabile dei corsi e laboratori Social media manager www.progettografroma.com FB Progetto GRAF Gruppo e rete per l'apprendimento e la formazione INSTAGRAM @progettograf 3474728611 francesco.bianchi@progettograf.it

Condividi questo evento